Guida alle missioni

TUTTO QUELLO CHE DOVETE SAPERE SUL MODO DI RISOLVERE LE DIFFICOLTA' LEGATE A GT4, TRUCCHI SCORCIATOIE E CONSIGLI

Moderatori: Pivot, RobyGT4, Vice Mod

Rispondi
Rosso27
scuola guida
Messaggi: 24
Iscritto il: 9 anni fa

Guida alle missioni

Messaggio da Rosso27 » 8 anni fa

PREMESSA:
Le missioni sono difficili, l'unica tecnica valida per tutte è: provare provare e riprovare, poi alcune richiedono un aiutino per accorciare i tempi e darvi la dritta giusta. Noi siamo quì per questo ma i miracoli non possiamo farli quindi non scoraggiatevi ma provate provate e riprovate di nuovo.

con il permesso del webmaster questo è il link dove potete trovare i video delle missioni una per una così avrete un ulteriore aiuto per andare avanti specialmente con quelle più ostiche grazie xander per il permesso di linkare il tuo lavoro:

http://www.gtdrivers.it/modules/wfdownl ... php?cid=13

Non spaventarti se non riesci in qualche missione di guida: se tutti fossero bravissimi allo stesso modo, che gusto ci sarebbe a fare tornei sui tempi ottenuti??? Questo topic è pensato per tutti, dai più esperti a quelli che hanno acquistato da poco GT4 e che, magari, non hanno mai giocato alle precedenti versioni.
[Ti suggerisco di affrontare tutte le missioni in sequenza senza saltarle per evitare di creare confusione]

Nota: nelle missioni di guida non ci si può schiantare contro un’altra auto o contro un muro, perciò quando dico “usa da cuscinetto”, intendo di appoggiarti a un’altra auto “dolcemente”, cioè non a velocità elevate e possibilmente con la parte posteriore della tua auto

MISSIONI 1 / 10: IL SORPASSO

1) Missione 1 - Il sorpasso: Deep Forest Raceway
Auto: Fiat 500R
Auto avversaria/e: Fiat 500R
Tracciato: Deep Forest Raceway
Strategia: Inizierai la missione con l’auto già lanciata ad una velocità di circa 80km/h. Dato che la tua auto e quella avversaria sono assolutamente identiche, prendi la scia per il breve tratto rettilineo prima del tornante per avvicinarti di più. Prima della curva a sinistra: Avrai una velocità maggiore di quella avversaria, perciò spostati a sinistra, attaccandola quindi dall’interno. La curva a sinistra: devi frenare quando ti trovi abbastanza vicino al cordolo interno: mi raccomando, non frenare troppo perché l’auto è poco potente e perderesti troppa velocità!!! Uscita dalla curva: dovresti uscire in prima posizione, quindi affronta la salita e raggiungi il traguardo. Nel caso in cui durante la curva ti ritrovi di fianco l’avversario, usalo come cuscinetto: curverai lo stesso e l’avversario perderà velocità.

2) Missione 2 - Il sorpasso: Grand Valley Speedway
Auto: BMW 330i
Auto avversaria/e: BMW 330i
Tracciato: Grand Valley Speedway
Strategia: L’auto è molto più potente di quella della prova precedente, per cui bisognerà dosare diversamente la frenata. La tua macchina partirà già lanciata. L’inizio: Spostati subito dietro l’avversario per aumentare la tua velocità con l’effetto della scia e, una volta che la tua auto andrà abbastanza veloce da permettere il sorpasso, spostati verso destra. La curva: trovandoti all’interno della curva, frena in modo equilibrato e ricordati che non stai guidando l’auto da meno di 20cv della prova precedente: questa ne ha ben 258!!!. Nel caso in cui durante la curva ti ritrovi di fianco l’avversario, usalo come cuscinetto: curverai lo stesso e questi perderà velocità. Infine, raggiungi il traguardo.

3) Missione 3 - Il sorpasso: Côte d’Azur
Auto: Alfa Romeo Giulia Sprint 1600 GTA
Auto avversaria/e: Alfa Romeo Giulia Sprint 1600 GTA
Tracciato: Côte d’Azur
Strategia: L’auto sarà già lanciata all’inseguimento dell’avversaria. Come sempre, spostati subito dietro l’auto che ti precede per ottenere l’effetto scia. Curva a sinistra [lato Casino]: Se ti sei servito della scia, a questo punto, sarai già vicinissimo all’avversario, ma non riuscirai a superarlo in questo tornante. Ricordati solo di non cercare di attaccarlo dall’interno perché, spingendolo, lo aiuteresti solo a mandarlo più veloce, per cui affronta la curva all’esterno; non dovresti avere problemi con la frenata. Curva immediata a destra [davanti Casino]: Supererai qui l’avversario attaccandolo all’interno; se noti insistenze dell’avversario, usalo come cuscinetto. Curva lentissima a destra: dovrai frenare molto per affrontare questa curva, ma l’auto avversaria, a meno che non approfitti di un tuo grosso errore, non riuscirà mai a superarti: al limite ti aiuterà spingendoti. Raggiungi il traguardo.

4) Missione 4 - Il sorpasso: Circuito di Seattle
Auto: Ford Mustang GT
Auto avversaria/e: Ford Mustang GT
Tracciato: Circuito di Seattle
Strategia: Inizierai con l’auto già lanciata preceduta dall’avversario. Prima della curvona a destra, cerca di prendere più scia che puoi per avvicinarti. Curva a destra: Questa è l’unica curva di questa missione, per cui tutto dipenderà da questa. Dopo esserti avvicinato grazie alla scia, quando inizi a frenare [qui ci vuole una massiccia dose di freno], spostati a destra per attaccare l’avversario dall’interno. Dovresti uscire in prima posizione, ma se hai difficoltà durante la curva, usa l’altra auto da cuscinetto. Raggiungi l’arrivo.

5) Missione 5 - Il sorpasso: High Speed Ring
Auto: 206 RC
Auto avversaria/e: 206 RC
Tracciato: High Speed Ring
Strategia: come al solito, la gara inizierà con la tua auto già lanciata. Il rettilineo: Durante il tratto di pista rettilineo, devi cercare di prendere più scia che puoi per andare più veloce. Curva veloce a sinistra: In questa curva, continua a stare nella scia dell’avvesario. Non bisognerà frenare ma, dopo circa i 2/3 della curva, dovrai sterzare al massimo per non perdere velocità schiantandoti contro il muro. Breve rettilineo: Prendi sempre più scia che puoi. Al termine del rettilineo sarai vicinissimo all’avversario. Curva a sinistra: Prendi la curva attaccando l’auto avversaria dall’interno: dovrai frenare molto e, nel caso in cui ti risultasse difficile, utilizza questa da cuscinetto. Dovresti uscire dalla curva in prima posizione. Breve rettilineo: Cerca di seguire una traiettoria differente da quella dell’avversario per evitare che questi aumenti la velocità per effetto della scia. Curve a S, prima destra e poi sinistra: Frena equilibratamente [al massimo puoi non accelerare fino in fondo] e affronta la prima curva. Cerca di prendere abbastanza larga la seconda curva, poi spostati a sinistra al massimo e frena quando ti trovi in prossimità del cordolo e dosa giusto l’acceleratore. Raggiungi il traguardo, che si trova appena prima della galleria.

6) Missione 6 - Il sorpasso: Circuito di Tsukuba
Auto: Mazda MX-5 1800 RS
Auto avversaria/e: Mazda MX-5 1800 RS
Tracciato: Circuito di Tsukuba
Strategia: Inizierai già lanciato dopo che il computer ha affrontato una curva a sinistra. All’inizio, come sempre, spostati subito dietro l’avversario per ottenere più effetto scia che puoi. Curva veloce a destra: Per questo tornante, non ci sarà bisogno di frenare, ma ricordati di rimanere sempre attaccato all’avversario per guadagnare velocità. Curva leggera a sinistra: Anche qui, non frenare, ma guadagna sempre più velocità dietro l’avversario. Curva lenta a destra: Dovrai superare qui l’auto che ti precede. Attacca l’auto dall’interno e frena quando ti trovi di fianco a questi. Dovresti uscire dalla curva in prima posizione: raggiungi quindi l’arrivo. Se dovessi incontrare difficoltà nel passare l’avversario durante la curva, usala da cuscinetto.

7) Missione 7 - Il sorpasso: Midfield Raceway
Auto: Volkswagen Golf V GTI
Auto avversaria/e: Volkswagen Golf V GTI
Tracciato: Midfield Raceway
Strategia: Con l’auto già lanciata, segui quella che ti precede. Curva a destra: Frena, ma non molto, all’inizio del tornante. Sterza al massimo e, se non dovesse bastare, non premere sino in fondo l’acceleratore. Curva a sinistra: Come l’avversario, spostati un po’ a destra per prendere meglio il tornante, sterza quindi al massimo all’interno della curva e frena quando ti trovi vicino al cordolo. Per uscire dalla curva, dosa bene l’acceleratore. Rettilineo con leggera curva a destra: Affronta il rettilineo sfruttando più scia che puoi. Per la leggera curva, non frenare, ma sterza al massimo e lascia l’acceleratore per evitare di schiantarti contro l’avversario. Curva secca a sinistra: Uscendo più veloce dell’avversario dalla curva precedente, affronta la curva dall’interno frenando molto. Se dovessi incontrare difficoltà, usa l’altra auto da cuscinetto. Raggiungi il traguardo.

8) Missione 8 - Il sorpasso: Trial Mountain
Auto: Nissan 350Z Gran Turismo 4 Ltd. Ed.
Auto avversaria/e: Nissan Skyline Coupè 350 GT
Tracciato: Trial Mountain
Strategia: Come al solito, inizierai all’inseguimento dell’avversario. Prime curve a sinistra e a destra: Per le prime curve non bisogna rallentare o sterzare al massimo, ricordati solo di rimanere il più possibile nella scia dell’avversario. Curva a sinistra: In questa curva, mantieniti sempre in scia e non frenare, dato che non serve. Non bisogna nemmeno sterzare al massimo: basta entrare bene in curva. Segui sempre l’auto che ti precede. Curva a sinistra [galleria]: Qui dovrai superare l’avversario. Prendendo largo questo tornante per mantenerti il più possibile nella parte interna della curva, frenando, naturalmente, dovresti uscire a pari con l’avversario, ma ad una velocità maggiore, per cui supererai l’altra auto appena prima del traguardo.

9) Missione 9 - Il sorpasso: Twin Ring Motegi
Auto: Honda Mobil 1 NSX (JGTC)
Auto avversaria/e: Honda Tarata Dome NSX (JGTC)
Tracciato: Twin Ring Motegi
Strategia: Inizierai, come al solito, già lanciato all’inseguimento dell’avversario. Come sempre, durante il rettilineo, prendi più scia possibile. Curva a destra: Dovrai attaccare l’avversario dall’interno per passarlo, quindi frena molto e, nel caso in cui non ce la facessi, usalo da cuscinetto. Raggiungi l’arrivo.
Metodo indolore per vincere facilmente: Non frenare con l’arrivo della curva, ma schiantati contro l’avversario e frena solo all’ultimo momento, giusto per non uscire. Ti saranno addebitati 5 secondi di penalità, ma sarà ugualmente uno scherzo vincere.

10) Missione 10 - Il sorpasso: Circuit de la Sarthe
Auto: Renault Avantime
Auto avversaria/e: Renault Avantime; Renault Avantime; Renault Avantime
Tracciato: Circuit de la Sarthe I
Strategia: In questa missione non dovrai superare una sola auto, ma bensì tre. Primo rettilineo: Durante questo rettilineo abbastanza lungo, dovrai prendere più scia che puoi e riuscirai ben presto a superare la prima auto. Chicane [inserimento a sinistra con uscita a destra]: Dovrai frenare adeguatamente perché l’auto aveva acquistato velocità. In genere basta una sola frenata, quella dell’inserimento, ma se non dovesse essere sufficiente, frena anche all’uscita o lascia l’acceleratore. Secondo rettilineo: Qui supererai un’altra auto, sempre per merito della scia, e ti avvicinerai sempre di più all’auto in prima posizione. Chicane [inserimento a destra con uscita a sinistra]: Come nella prima chicane, dovrai frenare adeguatamente perché l’auto aveva acquistato velocità. In genere basta una sola frenata, quella dell’inserimento, ma se non dovesse essere sufficiente, frena anche all’uscita o lascia l’acceleratore. Terzo rettilineo: Prendendo la scia dall’auto che occupa la prima posizione, ti ci avvicinerai sempre di più fino a trovarti a pari con essa prima della curva finale. Curva secca a destra: Dovrai iniziare a frenare verso l’inizio di quel piccolo rettilineo che precede il brusco tornante. Se ti dovessi accorgere di aver frenato troppo presto e ti trovi ancora lungo questo rettilineo, per pochi attimi puoi accelerare ancora, ma subito dovrai continuare a frenare. Terminata la curva, dovresti essere primo. Raggiungi il traguardo.
Metodo indolore per vincere facilmente: Taglia in entrambe le chicane.
basta anche tagliare solo la seconda.

missioni 1-10 Auto premio: DMC DeLorean S2

MISSIONI 11 / 20 : SFIDA DI 3 GIRI

Nota alle missioni di 3 giri: In queste missioni, non potrò parlarvi di ogni singola curva, al limite affronterò solo il primo giro, sottintendendo quindi che i restanti 2 andranno affrontati nello stesso modo.

11) Missione 11 - Sfida di 3 giri: New York
Auto: Toyota 2000 GT
Auto avversaria/e: Isuzu 117 Coupè; Mitsubishi Galant GTO MR; nissan Skyline 2000GT-B (S54-A); Toyota Celica 1600GT (TA22); Mazda Cosmos Sport (L10B)
Tracciato: New York
Strategia: Come nelle precedenti 10 missioni, l’auto partirà già lanciata sul rettilineo. Prime curve [chicane prima sinistra e poi destra]: E’ necessaria una staccata al limite e si affronta la curva circolare in seconda marcia a 60/65 Km/h. Attenzione: non staccare troppo al limite. Se ti pianti anche solo una volta la prova si può considerare finita. Curva secca dopo il rettilineo a destra: Cerca di tenere la corda della curva sui 65Km/h almeno fino a che non vedi la successiva curva a sinistra. Quando la vedi, raddrizza l'auto e vai in pieno [come se la terza curva non esistesse]: lo puoi fare in quanto dopo la strada è larghissima e basta un leggerissimo grado di curvatura per allinearti alla direzione. Serie di curve ad angolo retto: Tutte da affrontare in 2a marcia, è anche qui vietatissimo piantarsi. Non sono tutte uguali, visto che le prime sono concatenate tra loro e le successive invece sono singole e la strada è più larga. La prima serie si affronta con una staccatona iniziale fino ai 60 Km/h, altrimenti non riuscirai ad allargarti per la curva a sinistra, quindi taglia e fai anche quella a destra. Poi riaccelera un po' e fai anche l'ultima della serie. Le altre curve singole si affrontano sui 70-75 Km/h, Allargati bene e in entrata sfiora la corda, poi riallargati in uscita fino a sfiorare il muro esterno.
Se sfrutti i cordoli, prendili come si deve, ovvero ad auto allineata, visto che una derapata sul cordolo è sfavorevole. Doppia curva stretta a destra: Dovrai iniziare a frenare una volta uscito dalla strettoia che ti porta in vista del curvone. Se sei abbastanza allenato, lo affronti sui 65 Km/h. Non ti piantare altrimenti puoi anche premere subito RIPROVA. Sorpasso altre auto: La strada è larga ed in genere non ci sono collisioni, tuttavia qualche utilissima entrata all'interno potrebbe semplificarvi la vita. Mettetevi in scia quando possibile. [Grazie a Rastal per questa missione]

riportiamo anche il commento di Rastal

1) La prima curva, chicane sinistra destra, si presta ad una staccata al limite, si affronta in seconda a 60-65 Km/h. Attenzione non troppo al limite, se vi piantate anche solo una volta la prova è finita. Attenzione al primo giro arriverete in prossimità della curva in 4a non in pieno, mentre nei successivi arrivate in 5a in pieno: gli spazi di staccata cambiano !!!!

2) Seconda curva, curvone lungo sulla destra. Cercate di tenere la corda della curva sui 65Km/h almeno fino a che non vedete la successiva curva a sinistra. Quando la vedete raddrizzate l'auto e andate in pieno come se la terza curva non esistesse.....lo potete fare in quanto dopo la strada è larghissima e basta un leggerissimo grado di curvatura per allinearvi alla direzione.

3) Serie di curve ad angolo retto, tutte da fare in 2a marcia. Anche qui vietatissimo piantarsi. Non sono tutte uguali, visto che le prime sono concatenate tra loro e le successive invece sono singole e la strada è più larga. La prima serie si affronta con una staccatona iniziale fino ai 60 Km/h, altrimenti non riuscite ad allargarvi per la curva a sinistra, quindi tagliate e fate anche quella a destra. Poi riaccelerate un po' e fate anche l'ultima della serie. Le altre curve singole si affrontano sui 70-75 Km/h, ALLARGATEVI BENE ed in entrata rasoiate la corda, poi RIALLARGATEVI in uscita fino a sfiorare il muro esterno.
Se prendete i cordoli prendeteli come si deve, ovvero ad auto allineata, visto che una derapata sul cordolo è sfavorevole.

4) Doppia-curva stretta a destra. Dovrete iniziare a frenare una volta usciti dalla strettoia che vi porta in vista del curvone. Se siete bravi lo affrontate sui 65 Km/h. Non vi piantate altrimenti potete anche premere subito RIPROVA.

5) Sorpasso altre auto. La strada è larga ed in genere non ci sono collisioni, tuttavia qualche utilissima entrata all'interno potrebbe semplificarvi la vita. Mettetevi in scia quando possibile.

12)- missione n°12 laguna seca


Questa è tra quelle difficili sì ma non impossibili.

Guidate una Ford GT LM Race Car Spec II nel circuito di Laguna Seca.

L'auto è pienamente guidabile, per cui si tratta solo di fare tre giri quasi perfetti e sorpassare bene.

Laguna Seca è un circuito fatto di staccate al limite, indovinate quelle e farete tempi ottimi !

Le curve sono molto simili tra loro ma non ce ne sono due uguali. Come regola generale: ENTRATE LARGHI, STRINGETE SUL CORDOLO, USCITE LARGHI.

Analizziamo il circuito passo-passo, ricordando che le auto da sorpassare sono indicate con CAR5 - CAR4 - CAR3 - CAR2 - CAR1

1) Curva doppia a sinistra: staccatona dalla 4a marcia (5a marcia dal secondo giro in poi) fino alla 2a marcia. Cercate di uscire molto stretti sul cordolo così potete aprire in pieno. Poi buttatevi subito sulla sinistra per la curva successiva

2) Curva ignorante a destra: da fare in 3a marcia, ma con la giusta velocità, altrimenti fare un'escursione per prati. Il trucco è essersi allargati prima, frenare un po', tagliare il cordolo al limite

3) Curva a destra da 3a marcia: sembra come la precedente ma non lo è. Quella precedente chiude, questa invece apre per cui si fa piu' velocemente. Le regole sono comuque le stesse

4) Curva stretta sinistra: si entra in 2a marcia perchè stringe subito ma poi allarga per cui velocemente risalite con la 3a marcia e così via. Il difficile di questa è che arrivate molto veloci. Non frenate troppo, visto che riallarga subito.

5) Curva sinistra tagliabile: qui si puo' applicare un trucco, tagliare completamente la curva. Si fa in 3a marcia, ma se tagliate non rischiate l'escursione per campi e guadagnate tempo. Siete in vista di CAR5 e la sorpasserete nel rettilineo successivo.

6) Doppia - Curva cieca special "Laguna Seca": curva famosissima del circuito, da fare in 2a marcia. Qui ho provato sia a tagliare la seconda parte che a non tagliare. Ho visto che non paga fare un taglio molto lungo, in quanto quando rientrate in strada è facile perdere il controllo. Per questo fate la curva come si deve. Se avete raggiunto CAR5 solo qui attenzione a non colpirla in frenata e a non mettere 2 ruote fuori pista per schivarla, altrimenti la prova finisce qui.

7) Curva sinistra con saltello: da fare in 3a marcia, attenzione alla sconnessione. Entrate strettissimi quasi tagliando il cordolo altrimenti vi butta fuori dall'altra parte

Cool Curva destra in discesa: da fare in 3a marcia. Non difficile basta restare stretti sul cordolo.

9) Curva a gomito a sinistra: da fare in 2a marcia, frenando molto e al momento giusto. Dovrete dare tutto sterzo per completare la curva bene. Se siete stati bravi potete farvi il rettilineo finale in scia a CAR4.

10) Secondo giro: raggiungete CAR3 piu' o meno dove avete raggiunto la CAR5 e quindi la CAR2 dove avete raggiunto la CAR4.

11) Terzo giro: se siete stati bravissimi raggiungete CAR1 dove avete già raggiunto CAR5 e CAR3, ovvero sul rettilineo prima della curva cieca. Se siete stati solo bravi la raggiungete prima della curva del punto Cool. Altrimenti come ultima possibilità prima della curva finale del punto 9). Se così non fosse sarà difficile sorpassarla sul rettilineo finale, a meno che non usciate dalla curva a gomito in scia perfetta.


Non è difficilissimo però bisogna essere pratici di Laguna Seca.

Buona fortuna !

Rosso27
scuola guida
Messaggi: 24
Iscritto il: 9 anni fa

Re: Guida alle missioni

Messaggio da Rosso27 » 8 anni fa

con il permesso del webmaster questo è il link dove potete trovare i video delle missioni una per una così avrete un ulteriore aiuto per andare avanti specialmente con quelle più ostiche grazie xander per il permesso di linkare il tuo lavoro:

http://www.gtdrivers.it/modules/wfdownl ... php?cid=13





13) Missione 13 - Sfida di 3 giri: Opèra de Paris

Auto: Peugeot 206 Rally Car
Auto avversaria/e: Citröen Xsara Rally Car; Mitsubishi Lancer Evolution IV Rally Car; Toyota Corolla Rally Car; Ford Escort Rally Car; Ford Focus Rally Car
Tracciato: Opèra de Paris
Strategia: In questa missione, come per le altre, l’unica cosa importante è riuscire a girare più velocemente possibile e senza fare errori. Inizierai con l’auto già lanciata sul breve rettilineo. Curve concatenate [destra - sinistra - destra]: In queste 3 curve inanellate, la soluzione migliore resta quella di prendere larga la prima, frenare per la seconda e sterzare al massimo per l’ultima. Segui il rettilineo stando il più possibile nella scia dell’auto che ti precede. Curva a sinistra: Prendendola larga, ti consiglio di affrontare questa curva sterzando al massimo all’inizio, frenando vicino al cordolo e riaccelerando all’uscita. Sarai vicinissimo all’auto in 5° posizione. Chicane con entrata a sinistra e uscita a destra: All’imbocco della chicane devi superare il primo avversario frenando un poco. Per l’uscita, non frenare: limitati solo a lasciare l’acceleratore. Segui il rettilineo cercando di avvicinarti sempre più alla 4° auto. Brusca curva a destra: Questa curva è costituita da una parte iniziale tipo cortissimo rettilineo. All’imbocco di questo “rettilineo” frna, ma non esageratamente: devi frenare al limite, nella curva vera e propria. Riaccelera e segui il brevissimo rettilineo. Curva lenta a sinistra: Non dovrai frenare moltissimo perché non stai sostenendo una grande velocità. Frena abbastanza e cerca di utilizzare la prima marcia per avere un migliore scatto. Esci dalla curva e stai nella scia del tuo prossimo avversario. Curva leggera ma imprevedibile a sinistra: Questa è la classica curva che ti può fregare e obbligarti a ricominciare. Non è difficile, ma se non sei pratico del circuito... Al limite del rettilineo dovrai frenare poco e affrontare la curva: se non freni, ti schianti contro il muro rientrante. Segui il breve rettilineo. Sequenza di curve lente - 1° curva: Frena in modo sostenuto perché avevi acquisito una certa velocità. All’uscita di questa curva, sarai vicino all’avversario. 2° curva: Dovrai superare qui l’avversario in 4° posizione. Per cui, affronta la curva dall’interno frenando e cerca, senza prendere quei maledetti 5 secondi di penalità, di superare l’avversario utilizzandolo come cuscinetto. 3° curva: Affrontala frenando. 4° curva: Non dovresti frenare, ma limitarti a sterzare al massimo [sempre che tu abbia frenato adeguatamente nella curva precedente]. Curva semi-circolare a sinistra: Non frenare all’ingresso in curva, ma quando sei vicino al cordolo. Dovresti mantenerti ad una velocità di 85/90km/h circa. E’ meglio se all’uscita non freni per evitare di perdere tempo: al limite, lascia un

po’ l’acceleratore. Sorpasso dell’ auto in 1° posizione: Dovresti riuscire a superarla appena prima del traguardo finale.

anche per questa missione abbiamo la versione RASTAL

Questa è la missione della 206 Rally Car nel circuito Opera de Paris.

E' stata l'ultima prova che ho affrontato della serie 11-20, per questo anche sommariamente la più difficile.

Dovete fare 3 giri perfetti o quasi.

Preliminare: la 206 Rally Car è a trazione anteriore, quindi Sottosteza cioè quando affrontate una curva troppo velocemente tende ad andare dritta piantandosi nel muro. Per evitare questo è necessario dare un colpetto di freno, in qualsiasi punto della curva vi troviate, vi farà recuperare sterzabilità. (Vero anche per la guida reale, in cui quasi tutte le auto commerciali sono a trazione anteriore)

Detto questo passiamo all'analisi del giro e delle auto da sorpassare (indicate con codice da CAR5 a CAR1):

1) Serie curve destra-sinistra-destra: si fa in 3a marcia, importante è entrare bene nella prima, se si sbaglia la prima o sbattete o siete costretti a rallentare troppo. Per entrare bene si deve frenare bene, poi un tocchettino di freno a pochi metri dalla seconda e a pochi metri dalla terza, per facilitare l'entrata. Non prendete troppo cordolo sulla seconda o siete matematicamente nel muro.

2) Curva 90gradi sinistra: si fa in 2a nonostante la PSX suggerisca la 3a marcia. Staccata violenta in 2a, poi tutto gas e vi allargate. DOVETE SORPASSARE CAR5 NEL RETTILINEO SUBITO DOPO, altrimenti fate pure riprova.

3) Chicane sinistra-destra e poi destra sinistra: si fa in 3a marcia ma dovete frenare bene. Qui è importante essere precisi nella prima chicane, poi con freno vi portate in posizione per la seconda. Se siete bravi all'uscita dalle due chicane vedete CAR4 e CAR3 sul rettilineo successivo.

4) Curva a destra in curva stretta sinistra: si fa la prima in 3a marcia e la seconda in 2a marcia. Bella staccata sulla prima, fatta il più tardi possibile, seguite la prima curva NON TAGLIATE, altrimenti la seconda curva vi porta nel muro. Tagliate invece la seconda curva, ne otterrete una buona velocità di uscita. Se siete bravi avete quasi raggiunto CAR4 e CAR3.

5) Tornante sinistro in curva 90 gradi destra: si fa in 1a marcia il tornante, nonostante la PSX dica di usare la 2a. Se andate in 1a marcia riuscite a restare più attaccati al cordolo e finito il tornate potete accelerare pieni in 2a, fare la curva a destra senza ulteriori rallentamenti. Se siete bravi potete usufrire della scia di CAR4 nel rettilineo successivo. Buon ritardo parziale da CAR1 è sugli 8,5 secondi, ma ce la potete ancora fare fino a 9,0 secondi.

6) Curva veloce in rettilineo: si fa in 5a con frenata fino ai 165 Km/h, altrimenti rischiate il muro ed è finita la prova. ATTENTI SE STATE IN SCIA PERCHE' SIETE PIU' VELOCI QUINDI DOVETE FRENARE DI PIU'

7) Curva a U destra: si fa in 2a marcia con staccatona mondiale il più tardi possibile. Seguite il cordolo senza salirci sopra. Qui DOVETE superare CAR4 in staccata, altrimenti ricominciate pure....

Tornante stretto sinistro: si fa in 1a nonostante la PSX suggerisca la 2a marcia. Con la 1a marcia entrate meglio, sterzate bene e uscite a gas tutto aperto. Se siete bravissimi riuscite a entrare all'interno di CAR3 e la superate.

9) Doppia curva 90 gradi sinistra in 90 gradi destra: si fanno in 2a marcia. Siate precisi, stretti e veloci, non sperate di fare sorpassi qui. Se siete bravi sarete in scia a CAR3.

10) Curvone a U finale a sinistra: si entra in 3a marcia, ma l'auto non tiene per cui si scala in 2a marcia e alla fine si esce aprendo tutto gas in 3a marcia di nuovo. Nel rettilineo di arrivo la CAR3 si mette a sinistra per la curva successiva. Voi restate a destra e sorpassatela. Se non riuscite potete pure ricominciare. Attenti alla staccata come da punto 1), ma più violenta in quanto siete più veloci che al Via.

11) CAR2 è un po' distante per cui dovete darvi da fare. Dovreste prendere la sua scia nel rettilineo dopo il punto 5) e sorpassarla in staccata al curvone a U del punto 7), nel vostro secondo giro

12) CAR1 la raggiungete a seconda di quanto siete stati bravi. Se siete iper-bravi la prendete già verso il traguardo del secondo giro. I punti di sorpassi più accreditati sono dopo la curva del punto 2), oppure in staccata al curvone del punto 7), altrimenti come ultimissima chance se siete appiccicati a lei nell'ultima curva del punto 10), potete provarci sul rettilineo di arrivo.

Dateci dentro !!!

un parere ed una aggiunta sulla missine 13 by parofast
TI DICO LA MIA X LA MISSIONE 13,NON SONO DACCORDO SU ALCUNI PUNTI,NATURALMENTE E' SOLO UNA OPINIONE:
CURVA 1 IO FACCIO UNA FRENATA NON TROPPO DECISA E POI DENTRO PULITO,TI AVVICINI GIA PARECCHIO ALL'AUTO DAVANTI,LA XSARA DIREI,CURVA 6 ALZO LEGGERMENTE IL "PIEDE" AUTO S'INTRAVERSA E VIA
7TORNANTE IN SECONDA ESCI PIU' VELOCE,ALLA 9 INFILI L'ALTRA AUTO ITERNAMENTE.
SONO TUTTA UNA SERIE DI SITUAZIONE DI SORPASSI CHE TI CAPITANO IN BASE A COME FAI OGNI CURVA
CIAO PAROFAST


14) Missione 14 - Sfida di 3 giri: Circuito di Seattle

Auto: Plymouth Superbird
Auto avversaria/e: Plymouth Cuda 440 Six Pack; Pontiac Tempest Le Mans GTO; Mercury Cougar XR-7; Dodge Charger 440 R/T; Buick Special
Strategia: Imparare a guidare la Superbird è essenziale, perchè non sterza assolutamente! L'unico modo di sterzare è il frena-accelera a ripetizione. Se non entri in curva alla velocità giusta, inevitabilmente ti impianti.
Partenza: Accelera fino a 136 Km/h e metti la 4a. E' essenziale che perfezioni la partenza al limite. Doppia-curva stretta a destra: Se sei partito bene, puoi applicare la prima spregevolezza. Arriva in pieno senza frenare e schiantati contro l'auto che ti precede. Se la colpisci sul posteriore ti devia indietro e hai perso. Se riesci a colpirla sul fianco ti fa fare la prima delle due curve, prendi i 5 secondi di penalità, finisci la curva e avanti tutta. Curvetta a sinistra: Falla al meglio delle tue capacità in 2a. Dovresti poterla fare sui 95 Km/h. Rettilineo a salti: Puoi mettere anche la 4a, resta sulla sinistra e conserva un andamento perfettamente rettilineo. Curva secca a destra: Qui dovrai scalare 3a, frenare, scalare 2a fino ai 65 Km/h. Il segreto è usare tutta la strada, largo in entrata, rasoia la corda della curva e largo in uscita. Puoi anche salire sul marciapiede se ti serve. Curva secca a destra in discesa: Come prima, però hai un'entrata pulita visto che non vieni dai salti, per cui puoi farcela a 70 Km/h. Semicurva a destra e poi a sinistra: La prima [a destra] la fai in pieno perchè appena uscito dalla secca a destra. Raggiungerai un altro veicolo. Se sei bravo, ti ci appoggi e fai la seconda curva [a sinistra] comodamente e velocemente; altrimenti non sperare di farla in 3a. Visto che la prima curva ti porta esterno, la seconda non la si può prendere larga, da qui il fatto che ti devi accontentare di farla in 2a. Curva a gomito a sinistra: Questa si fa al massimo a 60 Km/h. Se non l'hai già raggiunta in precedenza, appoggiati all'auto che ti precede. Ne otterrai grande vantaggio. Rettilineo con leggera curva a destra: Qui vai in pieno e lavora di morbidezza per non perdere velocità. Se riesci, mettiti in scia al veicolo che ti precede. Curva secca a destra: Staccatona fino alla 2a marcia. La strada è larga e hai l’auto che occupa la 3° posizione tra i piedi. Il meglio è se la utilizzi da cuscinetto. Altrimenti stacca fino ai 70Km/h. Esci largo e preparati per la successiva chicane destra-sinistra. Chicane destra-sinistra: Si affronta in 2a, in pieno se puoi. Se non hai ancora superato la 3° auto, è il momento di farlo. Chicane sinistra-destra: Si affronta in 3a, sarai in accelerazione, non esitare a schiacciare il gas. Cerca di raggiungere la 2° auto per la successiva staccata. Curvone a gomito a destra: Si stacca fino alla 2a, si affronta al massimo a 60 Km/h. Se hai raggiunto la 2a auto, appoggiatici. Chicane stretta sinistra-destra: Qui ti dispererai in caso di errore. Allargati bene prima, la affronti in 3a, ma diminuisci la velocità, altrimenti ti pianterai inevitabilmente nel guard-rail. Secondo giro: La 1a auto è distante, cerca di sfruttare i consigli precedenti senza piantarti nelle curve. Non hai riferimenti di altri veicoli, per cui è difficile. Terzo giro: Dovresti raggiungere la 1° auto solo al curvone a gomito a destra verso la fine della prova: spiaccicala all'esterno.....e vinci! [Grazie a Rastal per questa missione]

15)-missione 15 lancia stratos circuito di montecarlo


Avete un'inguidabile Lancia Stratos da strada sul circuito di Montecarlo.

Auto che non sterza + circuito più curvoso del secolo = tanta_tristezza


In ogni caso potete usare alcuni dei Dirty Tricks - Rastal Edition e la prova diverrà superabile.

Le auto che avete come avversarie sono molto lente, ma si trovano parecchio distanti. La prova vi porterà via qualcosa come 9 minuti per cui abbiate pazienza.

Non passo alla descrizione curva per curva, altrimenti ci faccio notte. Vi faccio notare solo le cose importanti:

1) Prima curva secca a destra: qua è necessario che non vi piantate, si affronta con successo alla velocità di 70-75 Km/h per cui cercate di frenare fino a quella velocità in ingresso curva.

2) Curvone lungo a sinistra: in 4a - 3a marcia appoggiate il vostro posteriore sul guard-rail e lasciatevi condurre fino a fine curva, poi riassettatevi e affrontate la curva successiva a destra

3) Tornante del Casino': anche questo potetete farlo appoggiandovi sul guard rail in 1a marcia a 50-55 Km/h

4) Chicane stretta delle Piscine: questa vi conviene arrivare IN PIENO schiantarvi e prendere i 5 secondi di penalità. Inutile perdere tempo a staccare bene e fare la curva come si deve.


Detto questo dovreste essere in grado di superare la prova senza troppi problemi.

Ah dimenticavo....un errore, un qualsiasi errore (es. vi piantate o vi girate) e potete pure premere START -> RIPROVA !

Rispondi

Torna a “LA BIBBIA DI GT4”